Indietro
menu
Riccione

Al Marano stop alla musica alle 2. Silenziatore al Mojito

In foto: La musica ci sarà, ma solo fino alle due di notte. Dentro e fuori dai locali. Questa l'ordinanza, emessa dal sindaco di Riccione Daniele Imola, che cerca di mettere ordine alla situazione dei locali nella zona del Marano.
www.comune.riccione.rn.it
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 1 lug 2004 19:20 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

E per chi non rispetterà la decisione potrebbe scattare anche la chiusura del locale fino a quindici giorni. I vigili urbani, questa volta, non faranno sconti a nessuno. L’ordinanza, come ammette lo stesso sindaco Daniele Imola, è severa, ma serve per riportare una situazione di rispetto delle regole verso i cittadini e verso l’amministrazione.
Il sindaco ha sollecitato, inoltre, un controllo maggiore sugli spazi occupati dai bar sulla spiaggia: alcuni, infatti, tendono ad allargarsi fuori dal perimetro di propria competenza.
Il provvedimento, nonostante qualche malumore, trova favorevoli i titolari del locali sulla spiaggia: chi era a posto spera che così si mettano in regola anche i trasgressori. Ascoltiamo Gian Maria Neri,
Responsabile Beach Paradise, e Sergio Lazzaretti,
Titolare Beach Cafè
L’ordinanza del Sindaco prevede inoltre una sorta di “punizione” per il “Mojito”, con il divieto assoluto di emissioni sonore per tutto il prossimo fine settimana.
I gestori avranno tuttavia tempo fino a domani mattina per adeguare l’impianto acustico alle disposizioni del regolamento comunale per i locali sulla spiaggia,ed evitare così il silenzio forzato.

 
Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
di Redazione