Indietro
menu
Rimini

Abusivismo: 2.000 firme per la protesta. Una lettera al Ministro Pisanu

In foto: Se non ci saranno risposte concrete dal comitato dell'ordine pubblico, che si riunirà domani, i commercianti lunedì scenderanno in spiaggia e venderanno i loro prodotti come segno di protesta all'abusivismo commerciale.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 13 lug 2004 18:41 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il comitato lotta all’abusivismo ha già raccolto 2mila firma di adesione. Oggi il presidente della Confcommercio provinciale Stefano Venturini ha inviato una lettera al ministro dell’Interno Pisanu, invitandolo a Rimini per constatare personalmente il fenomeno. Venturini invoca il rispetto della legalità e chiede al Ministro di farsi interprete della preoccupazione dei commercianti, anche per evitare l’azione di protesta degli operatori.
I controlli messi in campo negli ultimi giorni dall’amministrazione comunale hanno, infatti, quietato solo temporaneamente gli animi; se domani si deciderà di rendere i controlli quotidiani la protesta potrebbe essere sospesa. E anche la politica è pronta a scendere in spiaggia. Provocatoriamente Stefano Casadei, consigliere dello Sdi, ha proposto di convocare un consiglio comunale ad hoc sulla battigia.

 
Notizie correlate