Indietro
menu
Rimini

76 mln di euro in opere pubbliche: presentati interventi realizzati e in corso

In foto: Un grande cantiere con ottanta punti nevralgici. Rimini rinnova la sua veste per i primi sei mesi del 2004. Obiettivo raggiunto, secondo il comune, che lascia indietro solo il 3% delle intenzioni di gennaio e mette a segno 38 milioni di euro di opere pubbliche.
www.comune.rimini.it
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 10 lug 2004 10:45 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Due dei lavori che sono slittati sono il cantiere per la realizzazione della casa protetta di Covignano e la vasca di laminazione a Viserba, che hanno avuto dei problemi di tipo amministrativo.
Nel primo semestre 2004, 11 milioni di euro sono stati investiti in viabilità, 8 in risanamento ambientale, 5 in edilizia residenziale, e qui si tratta degli alloggi del Peep di Viserba. 25 i cantieri ancora aperti in edilizia scolastica.
Nel secondo semestre le previsioni di investimento sfiorano i trentasei milioni di euro, oltre la metà sarà impiegata in viabilità e parcheggi.
Prima di tutto largo alle strade più ampie: San Martino in Riparotta si allarga a quattro corsie, con l’immissione diretta dalla statale 16 alla statale 9.
Sul viale del tramonto i passaggi a livello della città: saranno sostituiti con i sottopassi in via Portofino, viale Rimembranze e via Pascoli, e c’è la possibilità che ne venga realizzato uno anche in via Lagomaggio.
Più parcheggi in centro storico, in vista dell’apertura dell’Iper delle Befane, per dare la possibilità di scegliere anche la città: via al potenziamento dei parcheggi Vaturio e Fracassi.
Otto milioni di euro andranno in edilizia scolastica, tra questi verrà ultimati l’asilo nido e la scuola materna di Spadarolo e verrà ampliata la scuola materna di San Salvatore.
Piccoli, ma non meno importanti, i restauri di alcuni monumenti del centro storico: la Madonnina di Palazzo Garampi, la vecchia pescheria di piazza Cavour, il monumento ai caduti di piazza Ferrari, il restauro al monumento di Francesco Busignani, sempre in piazza Ferrari, per un totale di 250 mila euro.
Tutte queste opere verranno realizzate nel segno dell’accessibilità.
Ascoltiamo Tiziano Arlotti, assessore ai lavori pubblici del comune di Rimini

 
Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini   
di Redazione   
di Andrea Polazzi   
VIDEO