14 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Nel Piano dei Lavori pubblici strade, ponti, verde e scuole

Morciano

7 novembre 2003, 19:31

in foto: Formazione scolastica, verde pubblico ma soprattutto una viabilità urbana migliore. Tre presupposti fondamentali per la salvaguardia della qualità della vita che sono diventati gli assi portanti del piano triennale dei lavori pubblici adottato dalla Giunta di Morciano. Obiettivo principale:
www.morciano.it

trasferire il grande traffico fuori dal centro abitato.

Per quel che riguarda l’edilizia scolastica il discorso non si esaurisce all’inaugurazione, prevista per il prossimo anno, della nuova scuola elementare. Accanto a questo edificio nel corso del prossimo biennio, sorgerà un vero e proprio campus, con tanto di palestra, auditorium e la nuova scuola media dell’unione della Valconca.
Il piano infine si colora del verde del parco fluviale del conca: il primo stralcio dei lavori si concluderà in meno di due mesi, gli altri due, che spazieranno in altri cinque ettari di terreno godranno di un finanziamento di 400 mila euro.

La sintesi del Piano a cura del Comune di Morciano:

Viabilità urbana, edilizia scolastica e verde pubblico. Sono questi i settori su cui il comune di Morciano ha deciso d’investire maggiori risorse, come si evince dal piano triennale dei lavori pubblici presentato in conferenza stampa questa mattina.
Il sindaco Giorgio Ciotti ha spiegato come priorità assoluta sia la salvaguardia della qualità di vita dei residenti grazie al trasferimento del grande traffico fuori dal centro abitato. Ha, quindi, parlato del prolungamento della Saludecese con relativo ponte sul Conca e del prolungamento della Circonvallazione sud.
Infatti, è prevista la prosecuzione di via Ca’ Fabbro verso monte, parallelamente al fiume Ventena, canalizzando tutto il traffico diretto verso Saludecio, Montefiore e Urbino, oggi sopportato da via Forlani. I lavori di realizzazione del ponte sul Conca inizieranno nel primo semestre del 2004, grazie all’intervento della Provincia che si farà carico dei costi dell’opera. La Circonvallazione sud, opera che ammonta a 2milioni e 800mila euro, dovrebbe godere di un finanziamento di circa 2milioni di euro, come richiesto dal Comune al Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture.
Il sindaco ha inoltre posto l’accento sul parco fluviale del Conca, progettato dall’architetto di fama internazionale Emilio Ambasz. Il primo stralcio dei lavori dovrebbe essere completato entro la fine dell’anno, mentre ulteriori due stralci, che occuperanno altri cinque ettari di terreno (In questi giorni si è concluso l’accordo con i privati proprietari del terreno), vedranno un finanziamento di 400mila euro circa negli anni 2004/2005.
Un terzo grande settore d’intervento riguarda l’edilizia scolastica. Si è, infatti, conclusa la gara d’appalto per l’individuazione di una ditta, che completi i lavori dopo lo scioglimento del contratto con la ditta catanese, che in questi mesi ha accumulato ritardi sui tempi di realizzazione. Con un ribasso d’asta dell’8%, si è aggiudicata il completamento dell’opera la ditta Fabrizioli di Montecchio, che terminerà in tempo per l’apertura dell’anno scolastico 2004/2005.
Nel prossimo biennio Morciano vedrà sorgere anche il campus scolastico: accanto alla scuola elementare nascerà una palestra, un grande auditorium e la nuova scuola media dell’Unione della Valconca.
Accanto a queste grandi opere, che godono tutte di finanziamenti sovracomunali, si affiancano tanti altri piccoli investimenti che contribuiscono a migliorare la qualità urbana di Morciano.
Le fognature in via S. Maria Maddalena, il completamento della nuova caserma dei carabinieri, l’arredo urbano d’alcune vie del centro cittadino, la sopraelevazione del parcheggio di via Concia con una struttura modulare analoga a quella utilizzata per il parcheggio dell’aeroporto di Bologna, sono solo alcuni dei tanti cantieri che saranno aperti nel prossimo triennio. Basti pensare che le sole opere pubbliche del 2004, con importo superiore a 100mila euro, ammontano a più di 6milioni di euro.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454