mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: Oggi l'Amministrazione Comunale di Rimini e le Organizzazioni Sindacali Cgil, Cisl e Uil hanno siglato l’ipotesi di definizione del fondo del salario accessorio dei dipendenti del Comune di Rimini. I sindacati di categoria proporranno l'accordo all’assemblea dei lavoratori di sabato.
di    
lettura: 1 minuto
ven 7 nov 2003 17:42 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

L’Assessorato al Personale del Comune di Rimini esprime in una nota esprime la sua “soddisfazione per il raggiungimento dell’intesa che garantirà ai propri dipendenti una integrazione importante al proprio salario, bloccato dal grave ritardo nel rinnovo del contratto nazionale di lavoro, scaduto ormai dal 1999.

L’Amministrazione Comunale – si legge – ha voluto impegnare una cifra considerevole in considerazione della sensibile perdita del potere d’acquisto delle retribuzioni, penalizzate soprattutto dalle politiche governative.
Il blocco totale delle assunzioni, di fatto imposto dall’ultima finanziaria, e la riduzione dei trasferimenti dallo Stato, peggiorano sempre più le condizioni di lavoro ed organizzative, mentre si richiede ai dipendenti comunali una sempre maggiore flessibilità e impegno”.

Altre notizie
di Simona Mulazzani
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna