giovedì 24 gennaio 2019
In foto: Prende il via domani, il convegno di studi su Fellini “La memoria di Federico Fellini sullo schermo del cinema mondiale”: organizzato dalla Fondazione Fellini, quest’anno per la prima volta si svolge sotto l’alto patronato del Presidente della Repubblica.
www.federicofellini.it
di    
lettura: 1 minuto
gio 6 nov 2003 09:39 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il convegno, si svolgerà al teatro degli Atti con l’intento di celebrare la data della scomparsa del grande regista riminese, con qualche slittamento quest’anno rispetto al 31 ottobre per via dell’omaggio che il Guggenheim Museum di New York ha dedicato a Fellini.
Nei tre giorni di convegno riminse, lo sguardo volgerà al grande schermo e alle tracce che Fellini ha lasciato. I lavori si apriranno alle 17 di domani. Presidente di sessione sarà Ettore Scola; seguiranno i saluti e le introduzioni di Alberto Ravaioli, Sindaco di Rimini, Vasco Errani, Presidente della Regione Emilia-Romagna, Francesca Fabbri Fellini, nipote di Federico.

Le due relazioni del pomeriggio sono di Vincenzo Mollica e Catherine Breillat. Il giornalista, inviato della redazione Spettacoli del TG1, ha tra le passioni cinema, musica e fumetti. Ha pubblicato per Einaudi “Paz”, antologia di scritti e fumetti di Andrea Pazienza, e “Romanzetto esci dal mio petto”. Grande amico di Federico, ha scritto, dedicato al Maestro: “Fellini: parole e disegni”. Parlerà di “Federico Fellini tra Chaplin e Disney”.

La regista francese Breillat, anche sceneggiatrice e autrice di libri (esordì a soli 18 anni con un romanzo-scandalo, “L’homme facile”) a 26 ha esordito alla regia di lungometraggi; tra i suoi film Romance, con Rocco Siffredi, e A ma soeur. E’ stata collaboratrice di Fellini in E la nave va. La sua relazione si intitola “Da Otto e mezzo a E la nave va: nascita e morte dell’arte”.

Tra gli appuntamenti di domani anche l’inaugurazione, ad invito, del Museo Fellini, che ospita la mostra fotografica di Gideon Bachmann “8½, il viaggio di Fellini”. L’autore parteciperà all’inaugurazione. Da sabato il museo sarà aperto al pubblico, ad ingresso gratuito: dalle 16 alle 19, il sabato e domenica 10-12 / 16-19 (lunedì chiuso).

Altre notizie
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna