19 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Rintracciate le società di copertura della Tucker: sequestrati beni di Eusebi

CronacaRiccione

30 ottobre 2003, 17:08

in foto: Immobili e auto di Mirco Eusebi sono stati sequestrate dalla Guardia di Finanza su ordine del tribunale di Rimini. L'analisi della documentazione bancaria di Eusebi e delle società a lui riconducibili ha fatto emergere il coinvolgimento di alcune società italiane ed estere, create ad hoc per occultare la provenienza illecita dei guadagni percepiti con l'attività della Tucker.

Le società coinvolte sono tre, due con sede a Rimini e una con sede a San Marino. Quest’ultima, la Ask Point, in un complesso giro finanziario, é stata creata per gestire il pacchetto di maggioranza delle prime due, con sede a Rimini: la Home Sweet Home e la Gran Prix Rental Car. I proprietari, dopo tortuose indagini sono risultati essere proprio Eusebi, la compagna Ivana Ferrara e il suo uomo di fiducia Simone Ambrogiani.
La Home Sweet Home é intestataria della casa di Eusebi, sui colli di Misano, e della sede della Tucker in via del Commercio a Riccione. La Gran Prix deteneva invece una dozzina di auto destinate al noleggio.
Gli inquirenti sono convinti che questi beni siano stati acquistati con i guadagni illeciti della Tucker. La Procura di Rimini ha ottenuto dal Tribunale il via libera alla Finanza per il sequestro preventivo. I beni sotto sequestro, immobili e sette auto, hanno un valore di oltre due milioni e mezzo di euro.
L’inchiesta preliminare sulla Tucker, partita poco più di un anno fa, aveva portato a 8 ordinanze di custodia cautelare e una cinquantina di perquisizioni nelle sedi dell’azienda.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454