mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: Per sfuggire all' ordine di custodia cautelare per associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti, emesso dalla magistratura di Bari, Giuseppe Alfonso, 38 anni di Bari, ha cercato rifugio in un hotel della Repubblica di San Marino. La polizia del Titano però lo ha espulso e consegnato ai colleghi della questura di Rimini.
di    
lettura: 1 minuto
mar 28 ott 2003 19:27 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

L’azione aggiunge un’ulteriore tessera all’operazione che il 20 ottobre portò all’emissione di 37 ordinanze di custodia cautelare in carcere per un vasto traffico di droga fra il Brasile e l’Italia. secondo quanto emerso dalle indagini, Alfonso aveva il ruolo di esattore per la piazza di Rimini. Inoltre a Riccione il giorno del blitz era stata arrestata anche una ballerina brasiliana con passaporto italiano accusata di essere uno dei terminali di arrivo di droga.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna