Indietro
menu
Provincia

Più Vigili dei Fuoco a Rimini: la richiesta del Prc alla Giunta Regionale

In foto: Il personale dei vigili del fuoco impegnato al Comando provinciale di Rimini é inferiore a quanto previsto nella pianta organica, e con gli ulteriori tagli previsti nella finanziaria 2003 la situazione diventerà ancora piu' preoccupante: lo afferma il consigliere Leonardo Masella (Prc) in un'interrogazione alla Giunta regionale.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 12 set 2003 17:11 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Masella parla di una presenza sottostimata rispetto ai
parametri ministeriali, tenendo conto delle assenze per turni,
ferie, malattie.
Inoltre, sottolinea il Prc, col periodo estivo,
si arriva nella provincia di Rimini a un rapporto tra vigile del
fuoco e abitanti di 1 a 78.000 (1/21.000 nel resto dell’anno).
La situazione é aggravata, secondo l’esponente Prc, dalla
mancata apertura del distaccamento estivo di Cattolica (a
servizio di un’area che assorbe il 7% degli interventi del
comando di Rimini). Masella chiede perciò alla Giunta di
intervenire perché l’organico dei vigili del fuoco sia
adeguatamente aumentato e siano consolidate, anche con le
opportune risorse, le altre condizioni necessarie per garantire
la sicurezza dei cittadini (potenziamento mezzi, formazione,
apertura del distaccamento estivo).