Indietro
menu
Cronaca Rimini

Mistero su due ordigni trovati in condominio di via della Fiera

In foto: Due ordigni incendiari, confezionati artigianalmente, sono stati recuperati dai carabinieri della Compagnia di Rimini. A trovarli ieri mattina é stato un condomino di uno stabile in via della Fiera:
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 8 set 2003 08:28 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

l’uomo si é imbattuto nel
primo barattolo di alluminio per conserve da oltre mezzo chilo sul portone d’ingresso del condominio. Il secondo, del tutto
identico al primo, é stato rinvenuto accanto al davanzale della
finestra della sala dove solitamente si tengono le riunioni
condominali.
Immediato l’allarme e l’arrivo dei militari.
L’ esame delle rispettive micce, che non sono risultate
imbevute nel liquido infiammabile che per metà riempiva
entrambi gli ordigni, lascia pensare ad una bravata, anche se
l’idea di un gesto dimostrativo non é stata accantonata.
Gli investigatori dell’Arma, oltre al testimone diretto,
hanno già iniziato a indagare tra tutti i
residenti del condominio, per capire se il ‘messaggio’ era
indirizzato a qualcuno in particolare. Un lavoro che per essere
esaurito necessita di alcuni giorni.

Gli ordigni entro oggi saranno inviati al Ris di Parma per
essere analizzati.

Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.