Indietro
menu
Rimini Scuola

Lunedì sui banchi. Per gli studenti del Serpieri la campanella suona a Viserba

In foto: Lunedì tutti a scuola. Per gli studenti del liceo scientifico Serpieri la campanella suonerà nella nuova sede di Viserba
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 12 set 2003 17:54 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La struttura, spaziosa e luminosa, accoglierà 850 studenti, contando anche i 270 iscritti al liceo artistico ospitati già da due anni dall’edificio attiguo, 90 professori ed una ventina tra bidelli e personale amministrativo. Le aule, 24 in tutto, 12 al primo piano e 12 al secondo, sono praticamente pronte: più indietro i 7 laboratori: in quelli d’informatica i computer sono ancora da testare e collegare mentre l’aula di chimica ha la porta murata in attesa che si assesti il pavimento, posizionato di recente. L’ingresso principale inoltre sarà agibile tra una decina di giorni: fino ad allora si utilizzerà l’ingresso di via Morri, dove ha sede l’istituto Einaudi. I lavori sono da ultimare anche nella palestra, che dovrebbe comunque essere pronta ad ottobre, e nell’auditorium, che ne avrà ancora per tre mesi. Per la Provincia di Rimini quindi sarà un ‘sudato’ regalo di Natale. Ascoltiamo Maurizio Taormina, assessore Lavori Pubblici dellaProvincia di Rimini.

Mobilità e parcheggi, prima di tutto, ma anche la possibilità di scambiare alcuni i servizi tra i vari istituti, ai quali si aggiungerà anche il liceo pedagogico Valgimigli. Il progetto è già pronto, si attende solo la disponibilità del comune per una nuova area. Ascoltiamo ancora Taormina.

Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.