Indietro
lunedì 14 giugno 2021
menu
Icaro Sport

Calcio. La cronaca di Lumezzane-Rimini

In foto: Il Rimini torna da Lumezzane a mani vuote e con due rimpianti: che partita sarebbe stata senza il gol lampo dei bresciani? E come sarebbero stati gli ultimi 7 minuti se Di Nicola non avesse calciato sul palo il rigore del possibile 1-2?
di    
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
dom 7 set 2003 22:27 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ma va detto subito, a scanso di equivoci, che il 2-0 in favore dei padroni di casa ci sta tutto.
Il Rimini deve rinunciare agli infortunati Mussoni e Bordacconi e all’influenzato D’Angelo. Recupera invece Mastronicola, assente per squalifica nella prima giornata.
Il tecnico Leonardo Acori torna all’antico: schiera il suo Rimini con un 4-4-1-1, inserendo Tasso a centrocampo e affidando il reparto offensivo alla rodata coppia Ricchiuti-Di Nicola. Il sacrificato è Docente. Quattro assenti in casa Lumezzane: mancano Russo, Quintavalla, Bruni, Paghera e Sella.
Pronti via ed i padroni di casa passano. La traiettoria velenosa direttamente dalla bandierina di Strada costringe Bizzarri ad allontanare di pugni. Centi, appostato al limite dell’area, raccoglie e spedisce nel sacco. E’ passato poco più di un minuto ed il Rimini è già costretto ad inseguire.
La reazione di Di Nicola e compagni sta tutta in una punizione di Trotta che finisce oltre la traversa. E’ il 4’.
Ma il Rimini è frastornato e regala 20 minuti ai rossoblu.
Al 10’ iniziativa solitaria di Zanoletti, la cui conclusione centrale è facile preda di Bizzarri.
Al 14’ cross di Trotta, Ricchiuti non vede Di Nicola ben piazzato e prova ad imbeccare Rachini, ma il centrocampista ex Salernitana viene pescato in fuorigioco.

Al 22’ tiro di Biancospino, Bizzarri è attento.

Al 29’ il primo corner del Rimini: Trotta trova Di Nicola, che fa sponda per Ricchiuti. Il tiro dell’italo-argentino viene rimpallato, Bravo non trova il tempo per la battuta.
Al minuto 40 Bizzarri deve sventare in angolo un’insidiosa punizione dello specialista Strada.
Passa un minuto ed è Sinigaglia a rendersi pericoloso, nulla di fatto.
L’ultima occasione della prima frazione è per il Rimini: Borghetto alza sopra la traversa il tiro da fuori di Di Giulio.
La ripresa inizia con una novità nelle fila biancorosse: Docente è in campo al posto di Di Giulio.
Al 10’ Bizzarri deve uscire a valanga su Sinigaglia lanciato a rete. E’ l’antipasto di quello che sarà il leit motiv di tutta la seconda frazione.
Al 14’ si distende bene il Rimini: Trotta per Mastronicola, sul cui cross si avventa Ricchiuti. Il gaucho serve Docente, che non trova la porta.
Al 17’ Botti incorna il tiro dalla bandierina di Strada, Bizzarri si salva in angolo.
Al 23’ la punizione di Strada si stampa sulla traversa, Zanoletti prova il tap-in ma tra il suo colpo di testa e la rete c’è Ballanti, che salva in tuffo.
Alla mezzora arriva il raddoppio: Strada lancia in verticale Sinigaglia, che supera Bizzarri.
Quattro giri di lancette dopo Dallamano assiste Sinigaglia, la cui volée finisce di poco a fondo campo.
Al 36’ cross di Trotta, Docente di testa serve Di Nicola, la cui semirovesciata è fuori bersaglio.
Al 38’ il Rimini ha l’opportunità di accorciare le distanze. L’arbitro indica il dischetto per un fallo di mano in area di Cortellini. Dagli undici metri si presenta Di Nicola, che spedisce sul palo. Ricchiuti è il più lesto ad avventarsi sul pallone, ma il suo tiro è alto.
Al 40’ l’esterno sinistro di Bravo finisce di poco oltre la traversa.
Al 45’ Sinigaglia si presenta nuovamente a tu per tu con Bizzarri: questa volta vince il duello l’estremo riminese.
Al 46’ ancora Sinigaglia ha la palla buona, ben imbeccato da Lassana. La sua conclusione si spegne di un soffio a lato.
Finisce 2-0 per il Lumezzane. Il Rimini non perdeva in campionato dal 16 marzo scorso: stesso punteggio in favore del Fano.

La partita sarà trasmessa su Icaro Tv questa sera alle 22,40 e, in replica, domani alle 14,40.
Domani sera alle 21 appuntamento con Calcio.basket. Ospiti per il Rimini il difensore Luca D’Angelo ed il centrocampista Gianluca di Giulio. Gli appassionati potranno intervenire in diretta chiamando il numero verde 800 666 999 oppure scriverci già da ora una e-mail di commento all’indirizzo calcio.basket@icaro.tv.

Altre notizie
di Icaro Sport
VIDEO
Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.