19 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

‘Non è un anno nero’ secondo Giuseppe Chicchi (Apt)

RegioneTurismo

1 agosto 2002, 19:29

in foto: "E' un anno meno positivo del previsto, ma non è affatto una anno nero. Anche perché dobbiamo misurarci con un anno straordinario come il 2001". A parlare è Giuseppe Chicchi, consigliere delegato dell'Azienda di promozione turistica (Apt) dell'Emilia-Romagna,

che ha commentato la stagione in corso durante una conferenza stampa per illustrare le linee del Piano operativo di Promozione 2003. “Dal punto di vista quantitativo – ha detto Chicchi – per il
2003 si avranno a disposione sedici miliardi di vecchie lire (due miliardi in più messi a disposizione dalla Regione rispetto all’anno scorso)”.
Il quadro di riferimento dell’attività promozionale 2003 – si legge nel Piano – deve fare i conti con l’insicurezza dei consumatori dopo i fatti dell’11 settembre e con una situazione economica europea difficile. Gli obiettivi, dal punto di vista di arrivi e presenze turistiche, fanno riferimento ad un consolidamento delle quote raggiunte avendo presente in particolare i mercati esteri: l’obiettivo è
quello di conquistare il 25% di clientela internazionale (oggi assestata al 20%).
“In questo contesto – ha detto Chicchi – per
noi è molto importante essere presenti nel grande mercato europeo della vacanza anche se con l’entrata dell’euro non c’è più il differenziale monetario”. In questa situazione gli interventi dell’Apt (in Italia ed in Europa) avranno come base
i risultati di uno studio sullo stile di vita in Emilia-Romagna che ha come obiettivo “quello di ricevere indicazioni necessarie per rimuovere gli ostacoli nella scelta della nostra regione come destinazione di vacanza”.
Le aree-test saranno la
Baviera, il Belgio, la zona di Lione e la Lombardia. Le diverse azioni fanno riferimento ad una serie di rapporti con i tour operator per rafforzare la loro presenza in regione (soprattutto in bassa stagione); iniziative congiunte “senza farsi
concorrenza” tra i diversi scali regionali per conquistare nuovi mercati; interventi mirati, ad esempio nelle città d’arte, per favorire presenze a prezzi scontati nei week-end (per potenziali turisti provenienti da mercati lontani).
A tutto
questo si affiancano progetti speciali per aggredire – come dice il Piano – singoli ‘segmenti’: dal cicloturismo, al turismo congressuale, al golf, alle ‘Strade dei vini e dei sapori’, alla nautica da diporto, ai parchi tematici.
Sulle condizioni del mare Adriatico interessato da nord a sud
dalla presenza di mucillagine, Chicchi ha annunciato che, nella prossima primavera, “saranno presentati i risultati di una
ricerca nazionali finanziata nel 1991 dal governo italiano. Vedremo in quella occasione cosa ci dice la scienza per quanto riguarda questo fenomeno che si ripresenta in tutto l’Adriatico. Dire che dobbiamo convivere con le mucillagini è prematuro”.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454