21 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

In aumento zecche ed insetti ma non i casi di punture ed infezioni

RiminiSanità

8 agosto 2002, 11:45

in foto: Zecche, zanzare tigri, pappataci, è davvero invasione? Sono tante, in quest’estate riminese, le segnalazioni di punture di insetti e parassiti e la sensazione è che il numero di questi fastidiosi animaletti sia aumentato rispetto agli scorsi anni, complice anche la forte umidità.

Una sensazione confermata dal Servizio Veterinario dell’Ausl di Rimini, che però non ha riscontrato un aumento dei casi di persone punte. Milena Libretto, responsabile del Servizio Veterinario.

Intanto i tecnici dell’Ausl proseguono le verifiche sulla fonte della febbre Q che ha causato, la settimana scorsa, la morte di Romeo Pulazzi, dipendente del canile municipale di San Salvatore. “Dovremmo avere domani i risultati delle analisi sui cani ospiti della struttura. – ci ha spiegato la dottoressa Libretto –Qualora uno di loro risultasse malato o portatore dell’infezione sarebbe isolato e curato.”

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454