18 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Il resoconto della seduta del Consiglio di giovedì

PoliticaProvincia

2 agosto 2002, 18:47

in foto: Novità in arrivo per la SS9 Emilia, che è stata uno degli argomenti della seduta di giovedì del Consiglio Provinciale di Rimini. Il resoconto della seduta a cura dell'Ufficio Stampa della Provincia:
www.provincia.rimini.it

Approvato a maggioranza (12 voti favorevoli e 7 contrari) lo “schema di accordo per la promozione dell’offerta di immobili ad uso abitativo a lavoratori immigrati non residenti”, già discusso nella precedente seduta.

Approvato a maggioranza lo schema di convenzione tra Anas, Ente nazionale per le strade, Provincia di Rimini e Comune di Santarcangelo di Romagna per l’adeguamento della sede stradale, con razionalizzazione di due incroci, fra il chilometro 7-800 della SS 9 “Via Emilia”.
Nella relazione introduttiva, il vicepresidente della Provincia, Maurizio Taormina, ha ricordato come l’intervento sia destinato a risolvere tutti i problemi che affliggono la viabilità in quel tratto.

Approvati a maggioranza anche gli indirizzi per la formulazione del piano-programma dell’istituzione Agenzia di Marketing di Distretto. Dopo la presentazione dell’assessore al Turismo Massimo Gottifredi e l’intervento del Consigliere Gabriele Bianchini (I Democratici) – che ha ricordato il lavoro svolto in IV Commissione -, il capogruppo Forza Italia Alberto Gnoli ha espresso apprezzamento per l’equilibrio del documento. “Emerge la volontà del redigente – ha affermato Gnoli – di elencare gli obiettivi di questa neonata agenzia di marketing: non ‘invadere’ le competenze dei comuni e, al tempo stesso, assegnare alla Provincia un ruolo di concertazione.” Presentato e approvato anche un emendamento all’OdG (proposto dallo stesso Gnoli).

Approvato a maggioranza l’ordine del giorno “Legge 14 novembre 2000, n. 338. Concessione in uso gratuito all’Università degli studi di Bologna di parte del fabbricato denominato ex Palace Hotel”. Il Presidente Ferdinando Fabbri ha ricordato che si tratta di un progetto necessario: “La struttura Palace – ha ricordato Fabbri – ha avuto sempre destinazione didattica; già dalla sua acquisizione era assegnato alla gestione universitaria.” Fabbri, inoltre ha voluto disinnescare la polemica sul rapporto costi/posti letto definendola “eccessiva”.
“L’operazione – ha spiegato Fabbri – va vista in un più ampio contesto di cittadella universitaria e supporto alle attività e non ridotta a semplice costruzione di alloggi universitari.”

Il consigliere Fabio Zavatta (capogruppo I Democratici) ha ricordato che “Per la prima volta il Comune e la Provincia di Rimini decidono un intervento per essere sede universitaria.” Il vicepresidente Maurizio Taormina ha replicato ai rilievi posti da Alberto Gnoli (capogruppo Forza Italia) e da Maria Laura Angelotti (capogruppo Movimento Politico Forza Italia) ricordando che “l’ipotesi dell’abbattimento e ricostruzione del Palace (strada suggerita dal consigliere Gnoli) non è praticabile per motivi legati al piano regolatore; la demolizione porterebbe ad una svalutazione dell’area.” Sulla questione dell’equilibrio tra spazi destinanti alle attività paradidattiche e aree riservate a camere per studenti – sollevata anch’essa da Gnoli -, Taormina ha ricordato come il progetto possa essere calibrato in corso d’opera. In risposta alla consigliera Angelotti, il vicepresidente ha ricordato come l’assegnazione della gestione sia determinata da regolamento.

Approvati a maggioranza gli OdG proposti dal consigliere Giancarlo Rossi (Partito della Rifondazione Comunista) “Beni culturali e ambientali – un patrimonio di tutti” (punto 6) e “Dalla parte dei vigili del fuoco” (punto 7).
Approvato all’unanimità l’ordine del giorno proposto da consigliere Gabriele Bianchini (I Democratici) “TRC: fermata Viserbella”.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454