21 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Gottifredi al Meeting: Rimini è in regola per essere un Sistema Turistico Locale

ProvinciaTurismo

19 agosto 2002, 16:50

in foto: "La Provincia di Rimini è un bacino turistico che ha tutte le caratteristiche per essere riconosciuto come un Sistema Turistico Locale ai sensi della legge quadro sul turismo". Lo ha ribadito l’assessore al turismo della Provincia di Rimini, Massimo Gottifredi, nel corso del dibattito svoltosi oggi al Meeting sul tema dei sistemi turistici locali:
www.turismo.provincia.rimini.it

al dibattito hanno partecipato anche l’assessore regionale al turismo dell’Emilia Romagna, Guido Pasi, il suo collega delle Marche Lidio Rocchi, il direttore della Confcommercio di Rimini, Alberto Rossini, e il senatore Gianpaolo Bettamio, nella veste di moderatore.

Gottifredi – spiega il resoconto dell’incontro a cura dell’assessorato provinciale al Turismo – ha precisato che a suo giudizio il ruolo dei Sistemi Turistici Locali è la valorizzazione dell’identità del territorio, missione da svolgere agendo sul prodotto e sulla comunicazione.
Quanto alle dimensioni ha escluso la possibilità di ‘microsistemi’ formati da uno o pochi comuni così come la riproposizione di ‘apt provinciali’. I Sistemi Turistici Locali devono comprendere territori omogenei nei quali il turismo sia il traino dell’economia locale.
Per queste ragioni la Provincia di Rimini ha le carte in regola per essere riconosciuta come tale, auspicando nel contempo l’integrazione con territori vicini (il Montefeltro, la Repubblica di San Marino) che dal punto di vista turistico gravitano su Rimini. Approfittando della presenza dell’assessore Rocchi, Gottifredi ha anche lanciato la proposta di un evento comune, fra il marchigiano Montefeltro e la riminese Signoria dei Malatesta, da lanciare in primavera, esaltando le diversità fra i due territori.
L’assessore regionale al Turismo Guido Pasi ha voluto sottolineare che in Emilia Romagna c’è un punto fermo, rappresentato dalla legge 7, che ha superato gli antichi localismi per puntare sulla promozione e commercializzazione basata sul prodotto. Se è chiara questa scelta di fondo – ha affermato – non è più un tabù parlare anche di marketing di destinazione. Una caratteristica dei Sistemi Turistici Locali dovrà essere l’integrazione con la complessiva economia del territorio e il superamento dei confini amministrativi.
Alberto Rossini, direttore della Confcommercio, ha ribadito il concetto che la Provincia di Rimini è già nei fatti un Sistema Turistico Locale, grazie anche alla capacità di innovazione che testimoniano le imprese turistiche del territorio.

In conclusione il senatore Giampaolo Bettamio ha voluto sottolineare che, visti i nuovi scenari economici nazionali e internazionali, occorre puntare cambiare il modello di turismo romagnolo, puntando anche sui beni culturali e sull’autonomia della Romagna.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454