19 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Contrae l’AIDS con trasfusione: parla l’avvocato della donna che cita l’AUSL

CronacaRimini

2 agosto 2002, 12:36

in foto: Ha contratto l’Aids per una trasfusione di sangue infetto. Una donna riminese, che subì due trasfusioni di sangue per un intervento all’utero nel 1988 all’ospedale Cervesi di Cattolica, ha sempre accusato le strutture sanitarie dell’errore, ma solo adesso si è stabilito che esiste un nesso tra la trasfusione e l’inizio della malattia.

La pensionata, ora in fase terminale, ha citato in sede civile l’Azienda Usl di Rimini per due milioni di euro. “Ho reso pubblico il suo calvario per due ragioni- spiega l’avvocato che la assiste, Paolo Righi- per sensibilizzare l’opinione pubblica e per stimolare la controparte, dalla quale non abbiamo ricevuto ancora nessuna offerta”. E’ lo stesso Righi a ripercorrere le tappe della vicenda.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454