Bocce: al cattolichino Del Baldo il Gran Premio Città di Riccione

Rimini Sport

12 agosto 2002, 09:44

in foto: Il cattolichino Roberto Del Baldo (classe 1962), dopo un periodo alquanto grigio è letteralmente esploso nella gara nazionale 22esimo Gran Premio Città di Riccione (valida come 27esima prova del Master Emilia-Romagna).

Una prova di carattere quella del portacolori della bocciofila di Cattolica, che dopo aver superato nel girone eliminatorio Giovannelli (PU) 12-7, Mezzolani (PU) 12-5 e Monacelli (PG) 12-8, aveva superato anche: Sergio Bernabè (Riccionese) 12-8, Vinicio Pierleoni (Montegridolfo) 12-5.
In semifinale Del Baldo ha superato per 12-11 il pesarese Evandro Vitaioli (Oikos) e in finale, in 45 minuti (2-0/3-0/5-0/5-2/9-2/9-4/12-4, questa la sequenza) ha “liquidato” l’altro pesarese Dario Mancini (Colbordolo).
Da registrare che durante la finale Del Baldo ha mantenuto una condotta di gara esemplare (tranne due errori durante la quarta tornata), mantenendo una media a punto, in fase d’accosto, attorno ai 20 cm e con la percentuale in bocciata all’ottanta per cento contro i 40 cm (a punto di media) e il sessantasei per cento di media in bocciata del quotato Mancini.
Con Del Baldo il podio più alto del Gran Premio Riccionese si ricolora di “biancorosso” dopo dieci anni: l’ultimo riminese a vincere questa gara fu Fabrizio Sarti nell’edizione del 1992, davanti a Maurizio Mussini.
Oltre al vincitore da segnalare la buona prova dei riminesi in gara, tra cui (oltre ai già citati Bernabè e Pierleoni) i cattolichini Marco Moretti (uscito al quarto turno) e Romualdo Filippini, uscito al quinto turno, dopo aver eliminato al quarto turno il campione mondiale Andrea Bagnoli (Lavinese-BO).
Il doppio appuntamento boccistico riccionese era iniziato sabato con il 1° Memorial Baffoni, una gara regionale (anche questa gara con 128 ateti al via). Riminesi dominatori della classifica finale (ben 11 finalisti su 16) ma con vittoria finale del pesarese Patrizio Patrignani (Oikos-PU) sul riccionese Amedeo Veschi. Al terzo e quarto posto gli altri riccionesi Benito Geri e Giuseppe Fonti.
Da segnalare, sempre nella classifica finale, anche il decimo posto del giovane sammarinese Stefano Morganti (Titano).

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454