24 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Genova un anno dopo: le riflessioni delle realtà riminesi

Provincia

22 luglio 2002, 13:30

in foto: Un anno di crescita, fondamentale per puntualizzare motivazioni, strategie e metodi: così Tonino Pari, responsabile del Servizio documentazione dell’Associazione Papa Giovanni XXIII di Rimini, definisce l’anno trascorso dal G8 di Genova per il movimento no-global.

E importante è anche il confronto tra le associazioni, le decisioni di dividere le proprie strade maturata all’interno dell’ex Genoa social forum, da cui hanno preso le distanze associazioni come la Papa Giovanni, ma anche la rete di Lilliput e altre.
A dividere le associazioni è stata soprattutto la scelta del metodo da adottare, in relazione all’uso e all’approvazione della violenza.
La divisione è apparsa manifesta anche sabato a Genova, dove i cortei sono stati due, quello dei social forum e degli autonomi. Il commento di Tonino Pari dell’Associazione Papa Giovanni XXIII.

Per Pierpaolo Gambuti, segretario provinciale di Rifondazione comunista, tra gli organizzatori del movimento no-global riminese, sono due gli aspetti importanti, ad un anno dal G8 di Genova: non ridurre il movimento no-global a quello che successe a Genova e sottolineare, al di là delle differenze, l’unità di intenti di tutte le associazioni nell’essere contrarie alla globalizzazione come sopruso e come ingiustizia.
“La presenza di realtà diverse è una ricchezza per il movimento, che ora deve dimostrarsi capace di impostare una azione politica per portare avanti la propria linea d’azione”, sostiene Gambuti.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454