22 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Cartoon Club si congeda dal pubblico assegnando i premi delle varie sezioni

Rimini

25 luglio 2002, 16:53

in foto: Si avvia alla conclusione la XVIII edizione di Cartoon Club, il Festival Internazionale del Cinema d'animazione e del Fumetto di Rimini, promosso dall'Unasp-Acli. Numerosissime le presenze che hanno affollato le iniziative della kermesse riminese: 25.000 spettatori hanno partecipato agli eventi di Cartoon Club, nell'arco del mese di luglio, tra mostre, spettacoli, proiezioni ed eventi collaterali. www.cartoonclub.rimini.com

Un successo che ha attratto anche numerosi media tra cui la rubrica del TG2 “Costume e Società” che proporrà nei prossimi giorni un ampio servizio sulla manifestazione.
Cartoon Club si congeda dal pubblico c’é ancora la possibilità di vedere fino al 30 luglio le due mostre in piazza Cavour, Carta Canta.
La musica nel
fumetto e il fumetto nella musica e Paperi e topi all’italiana. Romano Scarpa e Corrado Mastantuono e registra nel suo albo d’oro numerosi premi e
riconoscimenti.
Per la sezione cinema d’animazione il Premio Signor Rossi per le scuole
d’animazione europee è stato assegnato dalla giuria composta da Fusako
Yusaki, Fabio Bignardi, Riccardo Maneglia, Jannik Hastrup e Paolo Pagliarani
a The fish hunters di Rosana Liera Scuola d’animazione La Poudrière –
Francia.
La giuria ha segnalato inoltre i film 3, 2, 1 soleil di Christophe Calissoni Scuola d’animazione La Poudrière – Francia, The stork di Klaus
Morschheuser Filmakademie Baden-Württemberg e Le train di Caterina Baldi
Istituto Statale d’Arte di Urbino.
Il Premio Cartoonflash per il miglior
cortometraggio sulla rete web realizzato in collaborazione con lo studio
Kaleidon di Rimini è stato assegnato dalla direzione artistica di Cartoon
Club a I corti di Gaia di Gaia Bracco.
Per la sezione fumetto il Premio Franco Fossati, riservato a libri di storia, critica e saggistica sul fumetto e sul cinema d’animazione, è stato
assegnato ex-aequo dalla giuria composta da Luigi Bona, Gianfranco Goria,
Michele Ginevra, Paolo Guiducci e Giulio Cesare Cuccolini a Viaggi
straordinari tra spazio e tempo a cura di Claudio Gallo Biblioteca Civica
di Verona e Romano Scarpa: sognando la Calidornia di Alberto Becattini,
Luca Boschi, Leonardo Gori Vittorio Pavesio Productions.
Il Premio Fede a Strisce dedicato al fumetto religioso è stato assegnato ex-aequo dalla giuria composta da Alessandro Bottero, Stefano Gorla, Franco Luini, Alberto Gedda e Paolo Guiducci a La marchesa di Colibert di Ramello &
Piffarerio ed. San Paolo e Uno strano angelo custode di S. Revel e D. Filippi ed. Bande Dessinée.
Infine il premio 8 tavole per Mondo Naif, per la reinterpretazione di una storia a fumetti pubblicata sulla rivista “Mondo Naif” è stato assegnato a
Davide Zamberlan.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454