16 July 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Baseball serie B: due sconfitte sul filo per il Wafra Cesena

Cesena

23 luglio 2002, 19:45

in foto: Baseball serie B. Nella sfortuna, il Wafra Cesena emula i più titolati cugini della Semenzato Rimini. Anche i cesenati hanno infatti rimediato due sconfitte per un punto. La cronaca a cura della società cesenate:
www.bscesena.it

Un punto di differenza, nel baseball, può essere giustificato da tanti aspetti non necessariamente legati alla sfortuna. E se in questa stagione il Wafra ha totalizzato qualcosa come 9 sconfitte con meno di due punti di scarto in 24 partite, è lecito pensare che ai romagnoli manchi qualcosa per risolvere le partite al fotofinish.
Se però si analizzano alcuni episodi delle partite più recenti, quelle di Bologna con l’ottimo Longbridge 2000 (8 successi nelle ultime 10 gare) bisogna riconoscere che la dea bendata ha voltato decisamente le spalle ai cesenati.
Due episodi emblematici della prima partita di Bologna. Quinto inning, Longbridge avanti 3-1. Il bolognese Belletti viene eliminato al volo in foul, ma l’arbitro annulla l’azione perchè non era stato dato il segnale di ripresa del gioco. Belletti torna nel box e spara un fuoricampo.
Settimo inning, Longbridge avanti 5-2, ma ci sono basi piene, zero eliminati e il terzo uomo del line-up, Donati, nel box di battuta. Donati non si fa pregare e batte una gran linea.
Che finisce direttamente nel guanto del prima base, che con una doppia assistenza completa un incredibile triplo gioco. L’inning si chiude senza ulteriori danni per il Longbridge.
Al di là di questi episodi, che comunque hanno pesato sia sulla partita che – soprattutto – sullo stato psicologico già difficile per il Wafra, resta un Cesena poco efficace in attacco (8 sole valide e perfettamente diluite nei nove inning) e qualche errore di troppo che ha complicato la vita all’ottimo Ambrosani sul monte di lancio (9 rl, 8 bvc, 4 bb, 3 so, 4 pgl). Inutile l’ottimo 3/3 di Gabrielli nel box.

Molto diverso il secondo incontro, vissuto sullo strapotere dei due attacchi. Dopo un primo inning in parità (1-1) il Wafra si porta avanti nel secondo inning con un doppio di Tassinari e le valide di Marchetti e Gattei (3-1), ma nella stessa ripresa il Longbridge va a segno 4 volte grazie a due doppi e due singoli (5-3).
Immediata la reazione del Wafra, che già al terzo è di nuovo sopra: è ancora Tassinari (5/7 nelle due partite per lo scatenato santarcangiolese) ad aprire le danze, subito imitato da Bugli, Forlazzini e Pasquini per il 6-5. Al quarto due doppi di Gramellini e Tassinari (chi altro?) fruttano il 7-5, mentre un altro doppio gioco sulla linea di Marchetti impedisce altre segnature. Il line-up cesenate sembra addormentarsi, mentre il Longbridge (9-7) si risveglia al 6° e segna quattro punti sfruttando al meglio due singoli interni ed un triplo di Breveglieri.
Al settimo Sartini cede alla stanchezza, subisce altri due punti (11-7) e lascia il monte al giovane Marco Antimi, che risponde benissimo chiudendo senza danni la ripresa e quella successiva. All’ottavo è Cit a rimettere tutto in discussione, con un lunghissimo fuoricampo da tre punti per l’11-10.
Nella stessa ripresa e anche nel nono inning grazie ad un super Forlazzini (3/5) il Wafra si ritrova con l’uomo in zona punto, ma la valida del pareggio non arriva.
La classifica dei cesenati è ormai virtualmente definita con il settimo posto, che vale l’accesso al play-out più difficile.
Domenica chiusura della regular season (salvo recupero con il Sasso Marconi) a Marina di Ravenna.

Il Wafra resta così al penultimo posto.

I risultati di domenica:

Amatori Castenaso – Yankees 18 – 8 al 7º 11 – 1 al 7º
Sasso Marconi – Virtus Ozzano 9 – 8 24 – 12 al 7º
Marina Ravenna – Bologna Athletics 6 – 5 11 – 22 al 8º
Longbridge 2000 – Elephas Cesena 5 – 3 11 – 10

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454