16 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Arrestati due ragionieri e uno studente: di notte spacciavano ecstasy

CattolicaCronaca

23 luglio 2002, 18:55

in foto: Come secondo lavoro due giovani ragionieri e uno studente spacciavano ecstasy la sera nelle discoteche della riviera romagnola: si tratta di un 19enne di Atripalda (Avellino), di un 20enne avellinese e di un 23enne studente di giurisprudenza a Napoli.

I tre sono stati arrestati la notte scorsa dai carabinieri di Cattolica con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Erano in possesso di 4 pasticche di ecstasy e, processati questa mattina, hanno patteggiato 5 mesi di reclusione con la sospensione condizionale della
pena. Un quarto giovane campano, un 22enne di Benevento, ha patteggiato un anno, con pena sospesa e 5.000 euro di multa, dopo essere stato sorpreso dei carabinieri con 32 pasticche di ecstasy in un altro controllo.

-

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454