Indietro
menu
Cesena

Una delegazione di tecnici agricoli cileni ricevuta in Comune

In foto: Una delegazione di tecnici agricoli delle comunità indigene di Freire, nel sud del Cile, sono state ricevute questa mattina in Comune, a Cesena. A far gli onori di casa l’assessore alla Cultura Daniele Gualdi.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 6 mag 2002 16:08 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

I tecnici cileni, che fanno parte dell’etnia Mapuche, hanno fatto tappa a Cesena nel corso di uno soggiorno di studio nella nostra Regione, nell’ambito di un progetto messo a punto da Cgil, Cisl e Uil emiliano romagnole, a cui ha contribuito anche il Comune di Cesena. Obiettivo del progetto sviluppare l’agricoltura di quel territorio, in modo da renderla non solo attività di sussistenza, ma anche risorsa economica.
Un traguardo che permetterebbe ai Mapuche di riaffermare anche la loro identità storica e culturale. E in questa direzione si pone l’idea, emersa nel corso dell’incontro, di favorire la nascita di un centro culturale Mapuche che salvaguardi la memoria storica del popolo, finora affidata quasi esclusivamente a forme orali.
Molto interessati soprattutto alle tecniche di agricoltura biologica, i tecnici cileni rimarranno a Cesena due giorni e visiteranno la biofabbrica di insetti utili Bioplanet, alcune aziende agricole e lo stabilimento Apofruit e l’azienda Mustiola, per conoscere da vicino tutte le fasi della produzione e della commercializzazione dei prodotti biologici.

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
di Roberto Bonfantini   
VIDEO