Indietro
giovedì 4 marzo 2021
menu
Icaro Sport

Si è aperta al Santamonica la stagione delle gare di durata

In foto: Sono state 12 le gare, organizzate dalla Peroni Promotion Incentive, che hanno aperto al Santamonica di Misano la stagione delle gare di durata.
di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 15 mag 2002 21:10 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Fra le più attese il debutto della serie endurance italiana, la Touring Master Cup per vetture a benzina e l’European Superdiesel Challenge per motorizzazioni a gasolio. In pole ha preso il via l’equipaggio sammarinese Valli-Meloni su Bmw M3 E36, che per l’intera gara, di due ore, ha
lottato con la Bmw M3 E46 di Zonca.
Il colpo di scena è arrivato ad appena dieci minuti dal termine. Con Valli al volante, infatti, le due vetture si sono toccate: ad avere la peggio proprio Stefano Valli che è stato costretto al ritiro portando la sua Bmw nel parco chiuso. Zonca, riuscito a ripartire, ha potuto così concludere al primo posto questo
primo appuntamento stagionale, seguito da Tenchini su Bmw 330d, primo nella serie per vetture diesel, e da Nava-Micharikopulos,
su Opel Astra OPC.
Valli si è poi rifatto nella gara Turismo oltre 1.800 del Driver’s Trophy, in cui ha centrato il successo con la sua Bmw 320i davanti a Gianluca Roda e Giovanni Anzeloni. Nella gara per cilindrate inferiori invece il successo è andato a Cristian Ricciarini (Peugeot 106 16v), seguito da Luca Sanetti e Giacomo Bonomi. Due le sfide che hanno visto protagoniste le Smart della
Thomson Micro Cup: ad alternarsi le prime due posizioni del podio ci hanno pensato Andrea Sellani ed Andrea Argenti, mentre il terzo gradino è stato rispettivamente appannaggio di Alberto Richard e Luca Poltronieri.
Nelle altre gare successo di Samuele Spinaci fra le Mini dell’English Trophy, di Andrea Larini nell’Open Saxo, di Giancarlo Lenzotti nella Megane Game. Doppia sfida anche per le
monoposto della Formula Arcobaleno, in cui Leonardo Geraci ha centrato un doppio successo seguito entrambe le volte da Ciro Bruno, mentre al terzo posto si sono alternati Andrea Piccinelli
e Davide Amaduzzi.
Nella Lupo Cup successo per Raffaele Blasi, mentre fra i prototipi della Sport Club si è imposto Maurizio Giovannini.

Altre notizie
Notizie correlate
di Redazione   
di Andrea Polazzi   
VIDEO
di Roberto Bonfantini   
VIDEO