Indietro
menu
Cronaca Rimini: notizie e Cronaca di Rimini e provincia Rimini

Rissa in discoteca: condannato buttafuori troppo brusco

In foto: Quattro mesi di reclusione (pena sospesa) e 4mila euro di provvisionale è la condanna per lesioni volontarie inflitta oggi dal tribunale di Rimini a un buttafuori 30enne originario di Carpi (Modena), in servizio fino a qualche anno fa alla discoteca Cocoricò di Riccione:
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 7 mag 2002 18:56 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

l’uomo era accusato di aver provocato, con il suo intervento
giudicato un troppo violento, la rottura del legamento crociato
del ginocchio, con prognosi 120 giorni, a un infermiere professionale
di 32 anni barese residente a Rimini.
Il fatto risale al 10
settembre del ’95. Davanti al giudice Fiorella Casadei il buttafuori ha
sostenuto di essere venuto a contatto con il cliente per bloccarlo mentre stava cercando di picchiare un altro avventore: nel caos
l’infermiere sarebbe caduto a terra da solo procurandosi la lesione al
ginocchio.
Opposta la versione del 32enne, che ha sostenuto di essere
stato afferrato alle spalle e scaraventato a terra dal dipendente del
locale mentre discuteva senza particolare animosità con un giovane che
aveva avuto poco prima un diverbio con un suo amico.

Notizie correlate
di Redazione   
di Andrea Polazzi   
VIDEO