Indietro
menu
Riccione

Quattro imprese per l'acquisto del 75% delle farmacie comunali

In foto: Si è riunita oggi la Commissione di gara per la vendita del 75 per cento del capitale sociale della "Farmacie comunali di Riccione Spa". Al vaglio l’idoneità delle imprese che hanno presentato la richiesta di invito. Le richieste esaminate sono quattro presentate da:
www.comune.riccione.it
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 20 mag 2002 16:00 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Gehe Italia, Alleanza Salute Italia Spa, dall’azienda Aspes di Pesaro e da un raggruppamento di imprese composto da Comifar Spa di Milano e da Sodifar Srl di Firenze.
La Commissione di gara che ha esaminato la documentazione, presieduta dal dirigente del settore Patrimonio Renzo Nicolini, è costituita dal dirigente del settore Bilancio, Emiliano Righetti, da un funzionario del settore Patrimonio, Gloria Jelenkovich, e da due membri esterni in qualità di esperti: Pier Carlo Bilancioni e Giancarlo Mantellato. Consulente del Comune per la procedura di gara è il commercialista Mario Ferri.
Verificata l’idoneità delle imprese, con l’accertamento della regolarità della documentazione presentata, la Commissione ha ammesso alla partecipazione tutte le richieste.
Entro il 10 giugno le aziende riceveranno la lettera di invito a visitare la “Farmacie comunali spa” e a prendere visione della documentazione contabile, fiscale, societaria, commerciale dell’azienda.
La lettera di invito, che conterrà anche ulteriore materiale informativo, indicherà il termine massimo per la presentazione dell’offerta economica, del progetto industriale e delle politiche occupazionali.
La Commissione di gara formulerà una graduatoria con punteggi delle offerte che sarà successivamente sottoposta all’esame del Consiglio comunale. La graduatoria valuterà le condizioni economiche delle offerte, il progetto industriale con le linee di sviluppo, gli investimenti e le fonti di copertura; le politiche occupazionali di formazione e riqualificazione del personale, in relazione all’accordo con le organizzazioni sindacali che impegna l’acquirente a mantenere i livelli occupazionali. Il capitale sociale della “Farmacie comunali spa” è di 9 milioni e 500 mila euro.
L’azienda gestisce 4 farmacie e ha 17 dipendenti.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
di Redazione