Indietro
menu
Rimini Turismo

Puntare sui sistemi locali: la richiesta dal seminario di Confcommercio

In foto: Puntare sui sistemi turistici locali, su una comunicazione ed un marketing convincente, sulla spiaggia e sulla formazione degli operatori turistici. Sono queste alcune indicazioni emerse dal seminario “Come migliorare il sistema turistico”:
www.ascomrimini.com
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 13 mag 2002 18:50 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

il convegno è stato organizzato dalla Confcommercio di Rimini lo scorso fine settimana, alle Isole Tremiti e vi hanno partecipato amministratori locali e regionali.
La novità dei “sistemi turistici locali” previsti dalla legge 135, porterà in regione almeno 50 miliardi per la promozione e la valorizzazione del turismo locale. L’Apt, secondo le indicazioni di Confcommercio, dovrebbe puntare sempre di più su una comunicazione capace di mantenere la vecchia clientela, ma anche in grado di intercettare nuovi segmenti turistici.
L’idea è di utilizzare strumenti come network, canali satellitari tematici e carte elettroniche per pagamenti rapidi, e di creare un “marchio” di garanzia sui servizi turistici della Regione. La Confcommercio ha anche chiesto alle amministrazioni locali di destinare maggiori risorse per le infrastrutture: palacongressi, contenitori turistici e trasporti in primis.
Ultima annotazione emersa: l’importanza della spiaggia, per la quale, con la nuova legge sul demanio, sarebbe auspicabile un coordinamento provinciale. La Confcommercio, infine, si è proposta come punto di riferimento per la formazione dei lavoratori, sempre più spesso provenienti da altre regioni italiane o da paesi extraeuropei.