Indietro
menu
Rimini

Povero inno di Mameli: ormai chi lo canta più?

In foto: Ignorato, bistrattato, svalutato. I mondiali di calcio che cominceranno a fine mese in Giappone rischiano di avere già uno sconfitto: l’inno di Mameli. La freddezza dei calciatori azzurri nei confronti dell’inno nazionale è da tempo oggetto di dibattito.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 23 mag 2002 11:20 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

E l’invito del Capo dello Stato Ciampi alla vigilia della partenza della comitiva di Trapattoni per l’Asia, accolto a dire il vero senza troppo entusiasmo dai calciatori della nazionale, ha riacceso la discussione. Cantare l’inno di Mameli è un dovere o no? Andrea Polazzi lo ha chiesto ad alcuni riminesi, testando anche la loro conoscenza dei versi mameliani.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO