Indietro
menu
Politica Santarcangelo

Le modifiche al regolamento del consiglio comunale

In foto: D’ora in avanti a Santarcangelo le Commissioni consiliari, oltre ad essere funzionali ai lavori del Consiglio, possono assumere iniziative autonome nei limiti delle competenze del consiglio comunale; novità in vista anche per le interrogazioni consiliari: il linea di massima la Giunta dovrà rispondere seduta stante.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 14 mag 2002 17:43 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Tempi dimezzati inoltre per i ritardi del consiglio: la seduta dovrà avere inizio non più tardi di 15 minuti dall’orario fissato per convocazione ed il gettone di presenza sarà riconosciuto solo se i consiglieri presenziano alla discussione di almeno metà degli argomenti all’ordine del giorno. Le modifiche al regolamento del Consiglio sono state approvate all’unanimità nella seduta di ieri sera. Le novità riguardano anche gli stranieri, per i quali è prevista una rappresentanza consultiva all’interno delle Commissioni consiliari.
Il Consiglio ha poi approvato alcune modifiche al regolamento delle attività di commercio su aree pubbliche: nel mercatino mensile dell’antiquariato, per esempio, la quota dei commercianti prevista sale dall’80 al 95% dei posti disponibili.
Infine, in apertura di seduta, il consiglio comunale di Santarcangelo ha approvato all’unanimità l’appello per la Convenzione Nazionale per la Pace in programma a Riccione venerdì e sabato.

Notizie correlate
di Redazione   
di Andrea Polazzi   
di Andrea Polazzi   
VIDEO