Indietro
menu
Cronaca Rimini: notizie e Cronaca di Rimini e provincia Rimini

E' morto lo studente abruzzese coinvolto in un incidente sull'Adriatica

In foto: L'incidente di ieri è stato fatale a Luigi Smerilli, il 21enne originario di Vasto (Chieti), studente della facoltà di economia del turismo all'Università di Rimini, coinvolto ieri sera in un incidente sulla statale Adriatica:
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 31 mag 2002 18:58 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

il giovane è morto oggi all’ospedale Bufalini di Cesena,
dove era stato trasferito per l’improvviso peggioramento delle sue condizioni. L’incidente e’ avvenuto mentre il ragazzo, in sella
ad un ciclomotore con un’amica ventenne, sempre di
Vasto, da un’area di servizio stava rientrando sull’
Adriatica diretto a Rimini. Per cause in corso d’ accertamento da parte della Polstrada di
Riccione, durante la manovra si è scontrato con una moto Honda Transalp condotta
da un riminese che viaggiava in senso opposto.
Quest’ultimo e
la ragazza, che come la vittima non
indossava il casco, hanno rimediato alcune escoriazioni.
I genitori dello studente hanno autorizzato l’ espianto degli
organi.

E’ la seconda tragedia in poche ore: un motociclista di 35 anni, Alessandro Ugolini, residente a San Giovanni in Marignano, è morto poco dopo la mezzanotte di giovedì in un incidente stradale a Riccione.

Ugolini guidava una Yamaha R600 e stava percorrendo via Venezia con direzione monte-mare. All’ altezza del cavalcavia che sovrasta l’ A14, mentre affrontava una curva a sinistra con scarsa visibilità, per cause in corso di accertamento ha perso il controllo del mezzo. La moto si è schiantata contro il guardrail sulla destra della carreggiata di marcia.
L’urto ha fatto saltare Ugolini nella scarpata. Quando il personale del 118 di Rimini soccorso è giunto sul posto, il motociclista era già deceduto.

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
di Redazione