Indietro
venerdì 26 febbraio 2021
menu
Icaro Sport

Come rilanciare le strutture sportive? La parola agli assessori

In foto: Si continua a discutere sull’ultimo posto della Provincia di Rimini nella graduatoria regionale degli impianti sportivi: “Gli impianti sono di competenza comunale, la Provincia ha un ruolo di coordinamento, anche tramite la Consulta provinciale dello Sport che si è insediata due settimane fa” ricorda l’assessore Provinciale allo Sport Massimo Pironi:
di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 23 mag 2002 13:05 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

la Consulta stilerà una graduatoria di priorità per i finanziamenti regionali, per evitare sprechi e strutture ‘doppione’. Altra priorità è realizzare ed adeguare le palestre scolastiche di ogni ordine: l’anno prossimo sarà infatti l’anno mondiale dello sport come valore formativo. Sentiamo l’assessore Pironi.

Riccione si chiama fuori: “In Provincia siamo il Comune messo meglio quanto a impianti” afferma l’assessore allo Sport Alessandro Casadei (nella foto), che ricorda anche l’arrivo del primo centro federale di squash in Italia e la possibilità di una nuova piscina olimpionica in occasione dei Master del 2004. Su questo progetto se ne saprà di più entro fine mese.
E, a guardare il programma di questi giorni, quanto a sport la Perla Verde sembra in prima fila: questa sera ci sarà la cerimonia di apertura dei mondiali Master di corsa su pista e strada, mentre da domenica al 2 giugno ci sarà la “Coppa dell’Amicizia”, torneo internazionale di calcio per polizie municipali. Casadei vede il nuovo Osservatorio regionale per gli impianti sportivi come uno strumento utile per la programmazione sportiva, individua la causa dell’ultimo posto della Provincia di Rimini nella scarsità di impianti nel capoluogo.

A Rimini c’è un po’ di amarezza per il risultato regionale, e l’assessore allo Sport Donatella Turci non nasconde lo scarso impegno registrato nel passato per le strutture sportive.
“Qualcosa comunque si muove”, afferma l’assessore Turci, ricordando i due pattinodromi polivalenti di Viserba Monte e di Lagomaggio e il nuovo palasport, per la cui inaugurazione si pensa alla Nazionale di Basket. L’assessore Turci fa il punto della situazione.

Altre notizie
di Icaro Sport
FOTO