Indietro
sabato 27 febbraio 2021
menu
Icaro Sport

Calcio. Play off amari: le voci della delusione biancorossa

In foto: Calcio. Una delusione difficile da digerire, perché si somma alle quattro che già pesavano nell’animo dei tifosi biancorossi. Il quinto play off fallito ha messo a terra squadra e società:
www.riminicalcio.com
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 28 mag 2002 10:49 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

la ferita brucia ancora troppo perché si possa parlare del futuro. “Siamo mancati, soprattutto nei giocatori che dovevano fare la differenza” ammette il direttore sportivo del Rimini Andrea Mangoni.
Il diesse non riesce ancora a spiegarsi la disfatta ma individua i punti da cui ripartire: l’apporto del pubblico, che è tornato a farsi sentire, la forza della società e un gruppo di giocatori cardine su cui ricostruire la squadra, anche se è ancora presto per parlare di mercato. Il commento di Mangoni all’ennesima stagione negativa del Rimini.

Il Rimini può comunque contare su una certezza a centrocampo: Marco Brighi, autore di un’ottima stagione nonostante la giovane età e uno dei pochi a salvarsi nella domenica nera contro la Samb. Le parole di Brighi– che ha condiviso con il fratello Matteo, eliminato agli Europei con l’Under 21, un fine settimana di cocenti delusioni – dopo la sconfitta con la Sambenedettese.

Per il Rimini dopo la beffa, i danni: oggi il giudice sportivo di serie C ha squalificato per tre turni D’Angelo, espulso nel finale della gara di domenica con la Sambenedettese. Una giornata invece a Bravo e 250 euro di multa alla società.

Notizie correlate
di Lucia Renati   
di Andrea Polazzi   
di Andrea Polazzi