Indietro
sabato 6 marzo 2021
menu
Icaro Sport

Calcio. Dilettanti: Un pareggio, una vittoria e una sconfitta per le 'riminesi'

In foto: Campionato Nazionale Dilettanti, girone E. Il Bellaria vince a Montecchio e archivia la pratica salvezza. Pareggia il Santarcangelo, che ospitala la Nuova Jesi. Perde invece il baby-Riccione, battuto in casa dalla Maceratese:
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 6 mag 2002 14:20 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il Bellaria conquista sul campo del Real Montecchio i tre punti che valgono la salvezza matematica. A trascinare i biancazzurri ci pensano i due bomber. Lodovichetti sblocca il punteggio all’11’ della prima frazione. E Biserna rimedia con una doppietta alla rete del momentaneo pareggio locale di Pazzaglia, al 38’. Il bomber bellariese trova la via del gol al 43’ del primo tempo e al 27’ della ripresa. Ininfluente la rete di Cangini, al 90’. Finisce 3-2 per i ragazzi di Scardovi.

Pareggio interno per il Santarcangelo, che non ha più nulla da chiedere a questo campionato. Al 26’ i gialloblu si portano in vantaggio sulla Nuova Jesi con il solito Agostinelli. All’8’ della seconda frazione Centofanti fissa il punteggio sull’1-1.

Il Riccione dei baby resiste alla Maceratese fino a quando gioca in parità numerica. L’espulsione di Fattori per fallo da ultimo uomo, al 12’ della ripresa, spalanca la porta al successo degli ospiti, che fino a quel momento avevano sì dominato, ma anche trovato sulla loro strada un ottimo Micheletti. L’estremo biancazzurro a inizio partita è stato premiato con il trofeo Biagio Leurini come miglior giocatore del Riccione. L’altro riconoscimento è andato a Bartolini, quale migliore giovane. L’uno-due dei ragazzi di Trillini è firmato da Paoloni, in gol al 19’ del secondo tempo, e da Lorie, al 21’.

Altre notizie
di Icaro Sport
FOTO