Indietro
sabato 6 marzo 2021
menu
Icaro Sport

Calcio. Biancorossi, la finale resta un miraggio. E' ancora delusione

In foto: E’ ancora delusione biancorossa. Per il quinto anno di fila i play off sono maledetti per il Rimini, che esce mestamente dagli spareggi- promozione dopo una partita da dimenticare in fretta.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 27 mag 2002 09:35 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

In cento minuti cento i ragazzi di Foscarini non hanno costruito un’azione una da gol, dimenticandosi il gioco a terra e l’uso delle fasce e cercando Micchi solo con palloni alti che non potevano nuocere ai pur non irresistibili difensori della Sambenedettese. L’unica vera occasione per i biancorossi è una splendida punizione calciata da Antonioli all’83’ e letteralmente levata dall’incrocio dall’estremo ospite Visi.
Nel primo tempo, al 14’, era stato Criniti a calciare magistralmente una punizione dal limite. Decisiva la deviazione di Bizzarri, con la palla che dopo aver toccato la traversa è rimbalzata proprio sulla linea di porta, facendo gridare al gol i supporters ospiti. Gioia solo rimandata.
Il gol-qualificazione lo segna al 7’ della ripresa l’ex dal dente avvelenato De Amicis, perfettamente assistito da un eccellente Criniti, che ha dato una vera e propria lezione di calcio ai biancorossi. Finisce 1-0 per la Samb, che in finale troverà il Brescello.
Ad attendere Ballanti e compagni, all’uscita dello stadio, ci sono invece alcune decine di tifosi delusi. Al passaggio del pullman della squadra di casa volano pugni, calci e insulti. Stesso copione delle ultime cinque stagioni, stesso epilogo. Sentiamo il dopopartita del tecnico del Rimini, Claudio Foscarini, che ieri ha terminato la sua avventura in Riviera.

“Mi viene da piangere”: è stato questo lo sconsolato commento del capitano del Rimini, Alessio Ballanti, giunto al suo quinto play off fallito con la maglia biancorossa.

Per l’allenatore della Sambenedettese, Stefano Colantuono, è approdata in finale la squadra che più ha meritato.

Altre notizie
Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
di Icaro Sport   
FOTO