Indietro
menu
Rimini Rimini Social

Baby gang: per l'assessore Vitali manca l'educazione familiare

In foto: Il caso Samanta Moretti e gli incendi delle auto della banda di Spandarolo, appena due giorni fa è stata bruciata in via delle Officine una Fiat Tipo, hanno portato sotto i riflettori anche a Rimini il problema delle baby gang. Ora ci si chiede come fronteggiare il fenomeno.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 18 mag 2002 13:30 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Tutti i giovanissimi devono restare a casa dopo le 19 propone Antonio Marziale, presidente dell’osservatorio sui diritti dei minori, che chiede di adottare la linea dura anche contro i genitori: “Alla seconda malefatta dei loro figli il provvedimento dovrebbe ricadere direttamente su di loro”.
L’idea del coprifuoco non piace all’assessore alla Sicurezza Sociale del Comune di Rimini, Stefano Vitali. “Il vero dramma di oggi è che non ci sono famiglie che educano” sostiene Vitali, che sentiamo.