martedì 19 marzo 2019
In foto: Un corso per ridurre le distanze tra i detenuti e gli operatori carcerari: a promuoverlo è l’assessorato regionale alle Politiche Sociali. Il corso è attivo da due anni ed è partito a Bologna, nella prossima tappa arriverà a Rimini, Forlì e Ravenna:
www.regione.emilia-romagna.it
di    
lettura: 1 minuto
dom 10 mar 2002 09:35 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il progetto
e’ coordinato dal punto di vista amministrativo e organizzativo
dal Centro di Servizi per il volontariato di Modena, che ha la
specializzazione regionale sulla formazione, e vede la
collaborazione di altri Centri di Servizio per l’ attuazione dei
moduli interprovinciali.
Per i volontari e’ previsto il rimborso delle spese sostenute
e per tutti un attestato di partecipazione.
Ogni corso si
articola in 10 incontri incentrati su temi quali la relazione d’
aiuto, la percezione dei differenti ruoli, il confronto sulle
diverse culture, la gestione delle relazioni e prevede una
verifica finale con i responsabili della associazioni di
volontariato e delle istituzioni penitenziarie.

Notizie correlate
Le storie del volo ET 302

I buonisti buoni senza frontiere

di Francesco Cavalli
Incontri del Mediterraneo

Il Mediterraneo dei diritti negati

di Stefano Rossini
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna