19 August 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Si difende l’operaio che a luglio aggredì il ristoratore Andreani

CattolicaCronaca

21 marzo 2002, 18:04

in foto: Si è concluso dopo appena 20 minuti il faccia a faccia tra il giudice del tribunale Giovanni Treré e Pasquale Buccino, 22 anni, operaio campano residente a Cattolica, costituitosi ieri alla locale stazione dei carabinieri:

l’uomo era seguito da un ordine di custodia cautelare in carcere per il tentato omicidio di Cristiano Andreani, ristoratore aggredito a colpi di spranga fino al coma il 17 luglio scorso a Cattolica. Buccino, ribattezzato dalla vittima con il soprannome di ‘sfregiato’ per una cicatrice sul volto, era accompagnato dal proprio difensore, l’ avvocato Veniero Accreman.
Al giudice ha detto di essere stato presente ma di non aver colpito il
ristoratore. “Anzi” -ha sottolineato- “sono stato a mia volta percosso”. Il Gip, dopo aver convalidato l’ arresto, ha disposto che il giovane, costituitosi dopo otto mesi di latitanza, resti in carcere.

Un secondo provvedimento restrittivo con l’analoga imputazione è stato emesso, nei mesi scorsi, nei confronti di un secondo giovane napoletano, tuttora latitante, che insieme ad altri due ragazzi partecipò all’aggressione dell’uomo, reo di aver intimato al gruppo, che scorrazzava in scooter nel parco della Pace, di stare attenti ai bambini presenti tra i quali c’era anche la figlioletta che festeggiava il proprio compleanno con alcuni amichetti.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454