domenica 16 dicembre 2018
In foto: Quattromila capi di abbigliamento contraffatti sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza. Nell’occhio del ciclone tre imprese di Rimini, due con sede al Gross, l’altra a Bellariva, che vendevano abbigliamento e gadget sportivi:
di    
lettura: 1 minuto
gio 14 mar 2002 12:33 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

le 4 mila magliette sequestrate sono riconducibili alle squadre dell’Inter, della Juve, della Roma e della Fiorentina, tutte prodotte da imprese non autorizzate. I titolari delle imprese sono stati denunciati a piede libero dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Rimini per riproduzione e vendita di prodotti con marchi contraffatti e con simboli mendaci.

Notizie correlate
di Simona Mulazzani
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna