19 August 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Per gli allergici aumenta il numero dei ‘nemici’. Il numero uno rimane lo smog

Rimini

13 marzo 2002, 13:41

in foto: Raffreddore, prurito agli occhi, in qualche caso crisi d’asma. Per gli allergici le temperature tiepide di questi giorni non lasciano spazio ai dubbi: la primavera è davvero arrivata. “Per la verità non hanno mai smesso di lacrimare- scherza il dottor Stefano Pasotti, allergologo dell’Infermi- sono sempre di più infatti i riminesi che si scoprono allergici agli alberi ad alto fusto. Cipressi, betulle, tuie e nocciòli fioriscono proprio nel periodo invernale”.

Indipendentemente dalla stagione tuttavia, continuano ad aumentare le persone che devono fare i conti con i sintomi dell’allergia. “Colpa dell’inquinamento atmosferico- spiega il dottor Pasotti- gli agricoltori che vivono nei loro campi difficilmente soffrono di queste patologie”. Lo ascoltiamo.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454