sabato 23 febbraio 2019
In foto: Il Cda dell’Ofar ha deciso oggi il licenziamento per giustificati motivi di Bruno Cappelli, il dipendente dell'Ofar di Riminiarrestato nei giorni scorsi con l’accusa di usura pluriaggravata, è stato licenziato per 'giustificati motivi' dal Cda dell'azienda:
di    
lettura: 1 minuto
sab 2 mar 2002 20:55 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

il Cda dell’impresa funebre riminese in una nota ribadisce l’estraneità dell’Ofar alla vicenda e dà notizia dell’avvio di verifiche contabili interne nonchè la presentazione di un’esposto all’autorità giudiziaria.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Simona Mulazzani
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna