martedì 11 dicembre 2018
In foto: Altri due artigiani riminesi si sono presentanti in procura per accusare E.G, 55 anni, la maga indagata per truffa aggravata insieme al figlio e al convivente. Uno dei due ha versato nelle mani della sensitiva oltre 25 milioni per ‘traghettare’ la mamma defunta dal Purgatorio al Paradiso e per sapere i numeri del lotto. I riti avvenivano durante la notte, nei pressi del Ponte Tiberio e Marecchia.
di    
lettura: 1 minuto
mer 13 mar 2002 08:59 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 4
Print Friendly, PDF & Email
Reading Time: 1 minute

Altri due artigiani riminesi si sono presentanti in procura per accusare E.G, 55 anni, la maga indagata per truffa aggravata insieme al figlio e al convivente. Uno dei due ha versato nelle mani della sensitiva oltre 25 milioni per ‘traghettare’ la mamma defunta dal Purgatorio al Paradiso e per sapere i numeri del lotto. I riti avvenivano durante la notte, nei pressi del Ponte Tiberio e Marecchia.

Altre notizie
di Simona Mulazzani
di Redazione
VIDEO
Notizie correlate
di Simona Mulazzani
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL METEO