domenica 16 dicembre 2018
In foto: E' iniziata nel migliore dei modi l'"avventura" del sito www.nuoveideenuoveimprese.org, che risulta già cliccato oltre 17mila volte, mentre i giovani aderenti alla “Business plan competition” sono 50:
di    
lettura: 2 minuti
mar 5 mar 2002 20:11 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Il termine di iscrizione è stato prorogato al 17 marzo, per consentire a molti giovani che stanno scoprendo ora l’opportunità, di predisporre on line la modulistica di partecipazione. Curiosando fra le iscrizioni si scopre che tra le adesioni dei giovani alla gara vi sono due ragazze straniere (una di nazionalità rumena e l’altra francese), 39 dalla provincia di Rimini, sei dalla Repubblica di San Marino e tre dal resto d’Italia.
I settori toccati dalle idee imprenditoriali presentate sono diversi, con una maggior frequenza nell’innovazione del settore ospitalità, ma anche engineering, informatica, consulenza finanziaria e servizi. Per quanto riguarda i titoli di studio: 2 master, 21 laureati, 8 studenti universitari, 16 diplomati e 3 con licenza media (questi 3 fanno parte di gruppi dove c’è almeno un diplomato).
Possono partecipare alla competizione giovani diplomati, studenti universitari, laureati e neoimprenditori, in qualunque parte d’Italia (o anche all’estero) risiedano, purché abbiano studiato nella provincia di Rimini o nella Repubblica di San Marino. Ma anche i giovani di Rimini e San Marino che abbiano studiato in altre località possono partecipare alla gara; e così i neoimprenditori che abbiano avviato la loro impresa nello stesso territorio non più tardi dei 18 mesi antecedenti l’8 marzo del 2002.
Un primo premio di 13mila euro, un secondo di 8mila euro e 10 premi di 500 euro, rappresentano l’obiettivo finale in danaro per i giovani che hanno un’idea originale e innovativa e vogliono impiantare un’impresa nel territorio. Oltre ai premi in denaro, i giovani ottengono supporto formativo, tutorship da parte di imprenditori e assistenza legale di consulenti e professionisti per le fasi preparatorie della creazione d’azienda. Il primo arrivato si potrà iscrivere gratuitamente per due anni all’Associazione Industriali.
Nuove idee-nuove imprese è promossa da: Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini, Fondazione San Marino Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino – S.U.M.S., l’Istituto di Credito Sammarinese, Camera di Commercio di Rimini, Agenzia per la promozione e lo sviluppo dell’economia SpA, l’Uni.tu.Rim SpA – Società consortile per l’Università nel riminese, Università degli Studi della Repubblica di San Marino, Associazione degli Industriali della Provincia di Rimini e Associazione Nazionale dell’Industria Sammarinese.

Altre notizie
di Andrea Polazzi
di Maurizio Ceccarini
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
di Simona Mulazzani
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna