sabato 19 gennaio 2019
In foto: Oggi i commercianti hanno tirato un sospiro di sollievo: con la lira ufficialmente fuori corso è infatti terminato quello che era visto come il periodo più critico del passaggio all’euro, ovvero la convivenza tra le due monete:
di    
lettura: 1 minuto
ven 1 mar 2002 11:51 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

la Banca d’Italia ha però invitato i commercianti a evitare la tolleranza zero con la lira nel caso qualcuno si presenti ancora con la vecchia valuta. Disponibilità nei confronti dei ritardatari della lira arriva anche dalla Confcommercio di Rimini: “Di lire in giro ne sono rimaste comunque poche”- afferma il direttore Alberto Rossini, che commenta positivamente l’operato degli esercenti riminesi nel periodo di doppia valuta.
“Dobbiamo ringraziare la disponibilità e la professionalità dei nostri commercianti, che in questi giorni hanno dovuto fare anche assumersi l’impegno di fare i cambiavalute. A Rimini non si sono registrate particolari difficoltà” – ricorda Rossini.

Altre notizie
di Redazione
VIDEO
di Redazione
VIDEO
di Redazione
VIDEO
Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna