martedì 11 dicembre 2018
In foto: Sconcerto, amarezza e rammarico: è questo il clima che si respira all’interno della società del San Marino Calcio dopo la notizia dell’arresto di Giorgio Corbelli, il proprietario delle reti Telemarket e presidente del Napoli Calcio, che è anche azionista per il 33% della società sammarinese.
di    
lettura: 1 minuto
mer 13 mar 2002 18:07 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 11
Print Friendly, PDF & Email

Per i suoi numerosi impegni Corbelli non seguiva direttamente il San Marino, ma era molto legato al patron Germano De Biagi, che attualmente si trova all’estero. E’ ancora presto per capire quale sarà il futuro dei rapporti tra Corbelli e il San Marino che, naturalmente, dipenderà molto dall’esito finale dell’inchiesta.
Dal San Marino Baseball arriva invece una smentita: ”Nessuna azienda del
signor Corbelli è mai stata sponsor del San Marino Baseball
Club”. Lo ha precisato il presidente della società, Stefano Macina.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL METEO