domenica 17 febbraio 2019
In foto: Chi di difesa ferisce di difesa perisce. Contro la capolista Reggio Emilia, la squadra più quadrata della Legadue, la Conad Rimini tira fuori dal cilindro la migliore prestazione difensiva stagionale e vince. Un successo meritato, che, combinato con i risultati maturati ieri sugli altri campi, rilancia le ambizioni di play off dei “granchi”: www.basketrimini.com
di    
lettura: 1 minuto
lun 11 mar 2002 13:01 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

ora l’ottava posizione è infatti a due punti. Quella di sabato è stata una sinfonia corale, con nove biancorossi impiegati da coach Michelini per più di 10 minuti, e il solo Vitale a limitarsi a una comparsata. Il match winner è stato un inedito Simone Bagnoli: 15 punti e 8 rimbalzi il suo ottimo contributo.
Ma non vanno dimenticati il brillante avvio di Ruggeri, che chiuderà a quota 15, gli 8 rimbalzi di Stokes, al suo debutto al Flaminio, i 15 punti di Lee, i 13 punti, 8 rimbalzi e 6 recuperi di Stephens, e il gran finale di Pieri, che con i suoi 12 punti ha firmato l’allungo decisivo dopo tre quarti da album degli orrori (5 palloni persi).
In casa Bipop il top scorer è stato Young, che ha scritto 26. Da registrare anche l’infortunio al play reggiano Rannikko, che è stato trasportato in ospedale dopo aver rimediato una brutta botta alla testa. Finisce 83-71, con grande soddisfazione del tecnico biancorosso Stefano Michelini.
Abbiamo sentito anche Simone Bagnoli, soddisfatto della sua prestazione.
Meno soddisfatto inveceFranco Marcelletti, coach della Bipop Reggio-Emilia.

Questi i risultati maturati ieri nella seconda giornata della fase a orologio di Legadue:
Cimberio Borgomanero-Sicc Jesi 84-77
Di Nola Napoli-Sinteco Ferrara 78-72
Premiata Montegranaro-Messina 92-77
Intertrasport Bergamo-Rida Scafati 87-91
Sacil Pavia-Upea Capo d’Orlando 87-100
Popolare Ragusa-Bignami Castelmaggiore 85-65

La classifica: Bipop Reggio Emilia 44, Messina, Cimberio Borgomanero, Di Nola Napoli e Rida Scafati 34, Sinteco Ferrara e Sicc Jesi 28, Sacil Pavia, Banca Popolare Ragusa e Upea Capo d’Orlando 26, Conad Rimini 24, Bignami Castelmaggiore 22, Premiata Montegranaro 18, Intertrasport Bergamo 14.

Altre notizie
di Icaro Sport
di Icaro Sport
VIDEO
Notizie correlate
Il presidente se ne va

Simone Pillisio lascia i Pirati

di Roberto Bonfantini
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna