domenica 18 agosto 2019
menu
In foto: Si ampliano gli orari di apertura dell’Edilizia Privata del Comune di Cesena. A partire dal 4 febbraio, i servizi di Informazioni, Consegna atti, Accettazione pratiche e Registro Sismico saranno accessibili al pubblico: il lunedì mattina dalle 10 alle 13, il mercoledì mattina dalle 8 alle 13 e il giovedì pomeriggio dalle 14,30 alle 17.
di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 1 feb 2002 17:00 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Il provvedimento è stato preso alla luce dei risultati dell’indagine sulla soddisfazione dell’utenza tecnica del settore Edilizia Privata. L’ampliamento dei giorni di apertura è uno dei suggerimenti segnalati con maggior frequenza.
L’indagine, condotta nei mesi di ottobre e novembre 2001, è stata svolta attraverso l’invio di un questionario agli oltre 500 tecnici che negli ultimi due anni hanno intrattenuto rapporti con l’Edilizia Privata. Di questi hanno risposto 101, pari al 20% delle persone contattate.
Sostanzialmente positivo il giudizio che emerge dal sondaggio: la grande maggioranza dei tecnici (79%) si dichiara soddisfatta del trattamento ricevuto e della cortesia dimostrata dagli operatori, mentre il 74% definisce buono il rapporto instauratosi con i tecnici comunali. Gli operatori del Comune hanno superato l’esame perché giudicati professionali (33%), comprensivi nelle esigenze (24%), capaci di dare soluzioni ai problemi (17%), mentre i giudizi negativi si concentrano in particolare su una loro eccessiva burocrazia (11%). Meno soddisfacente la situazione per quanto riguarda il tempo necessario per ottenere il servizio: il 32% degli intervistati segnala che “a volte ci sono ritardi”, mentre il 20% lamenta che “ci sono sempre ritardi”. Per contro un 22% definisce lo svolgimento del servizio “abbastanza veloce” e un 3% “molto veloce”.
Per quanto riguarda i giorni e gli orari di apertura il 23% si è dichiarato soddisfatto dell’articolazione su due giorni, mentre il 20% ha chiesto ulteriori giorni di apertura pomeridiana e addirittura il 40% ha manifestato l’esigenza di aumentare le mattine di apertura. Il questionario chiedeva anche quale giorno fosse ritenuto più comodo per recarsi all’Ufficio Tecnico, e in cima alla graduatoria, con il 19% delle preferenze, è stato indicato il lunedì. Da qui la decisione di scegliere questo giorno per l’ulteriore apertura del servizio.
Infine, l’ultima parte del questionario si è concentrata sulle procedure di accettazione e discussione delle pratiche edilizie, che prevedono un colloquio personalizzato diretto con un tecnico dell’Ufficio. Il 73% dei contattati ha espresso gradimento per questa formula, definendola molto buona (24%) o abbastanza buona (49%). Positivo per il 44% degli intervistati per quanto riguarda la discussione della pratica su appuntamento dietro prenotazione telefonica. Per contro, un 34% boccia questa modalità, e fra le ragioni di questo giudizio vengono indicati l’eccessivo tempo di attesa fra prenotazione e colloquio e lo scarso tempo dedicato dai tecnici comunali a questi incontri. Più che sufficiente, infine, il giudizio sulla qualità delle comunicazioni prodotte dall’Ufficio Tecnico: il 43% degli intervistati le considera molto o piuttosto buone.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Lucia Renati   
di Simona Mulazzani   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna