martedì 11 dicembre 2018
In foto: Domenica alle 9,30, presso i locali del Centro Universitario Diocesano (in via Oberdan 26/a), si svolgerà l’Assemblea Diocesana Elettiva dell’Azione Cattolica diocesana. Il Vicario Generale, Monsignor Aldo Amati, porterà il saluto del Vescovo:
di    
lettura: 1 minuto
gio 21 feb 2002 11:22 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 8
Print Friendly, PDF & Email

Dopo una relazione della Presidente dell’Azione Cattolica Diocesana, Silvia Tagliavini, e dell’Assistente diocesano don Luigi Ricci, si procederà ai lavori assembleari, che culmineranno nell’elezione del nuovo Consiglio Diocesano, dal quale scaturiranno i nuovi responsabili dell’Associazione.
Il compito del Consiglio Diocesano è quello di guidare l’Associazione diocesana nelle sue scelte pastorali e spirituali, in sintonia con il cammino delle Diocesi e delle Parrocchie e del centro Nazionale di AC. Il tema dell’AC nazionale per quest’anno è “Alla ricerca dell’essenziale”, una riflessione sugli aspetti fondamentali della spiritualità cristiana.
L’Azione Cattolica riminese conta circa 1.500 tesserati, suddivisi nei tre settori Ragazzi, Giovani e Adulti. Ogni settore è coordinato da due vicepresidenti (maschile e femminile) da una equipe di settore e da un assistente. Il Presidente diocesano dell’Azione Cattolica è nominato dal Vescovo su proposta di una terna di nomi formulata dal Consiglio Diocesano. L’Assemblea Elettiva ha una cadenza triennale. Partecipano i Presidenti parrocchiali e i Delegati delle 24 Associazioni parrocchiali presenti in diocesi (circa un centinaio di persone) più i 30 membri del Consiglio uscente, e i presidenti della FUCI (settore universitario).
Da questa assemblea usciranno anche i Delegati diocesani che parteciperanno all’Assemblea Nazionale che si svolgerà in aprile.

Altre notizie
di Lamberto Abbati
Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL METEO