giovedì 17 gennaio 2019
In foto: Sono state 80 le madri accolte da Casa Sant’Anna in 11 anni di attività. La struttura, una delle opere sociali della Compagnia delle Opere, offre una casa ed un percorso di reinserimento a giovani donne e mamme e ai loro bambini:
di    
lettura: 1 minuto
ven 8 feb 2002 13:41 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

la struttura offre una sistemazione per 6 persone, e negli ultimi tempi anche la possibilità di fruire di un piccolo appartamento per le ragazze che già lavorano e sono in attesa di trovare una sistemazione all’esterno.
“In questi anni – spiega il presidente di Casa Sant’Anna Alberto Marsciani – abbiamo visto un cambiamento delle donne che sono arrivate nella nostra casa. Sono aumentate le extracomunitarie,che spesso hanno alle spalle storie drammatiche”. E’ lo stesso presidente a presentarci l’attività di Casa Sant’Anna.

Altre notizie
Un passatello per la ricerca

Quando il passatello diventa solidale

di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna