venerdì 18 gennaio 2019
In foto: Un arresto per spaccio , due denunce a piede libero e 12 giovani di Ravenna, Napoli e Torino segnalati come assuntori: è il bilancio di un controllo antidroga effettuato sabato e domenica dai carabinieri di Riccione:
di    
lettura: 1 minuto
lun 4 feb 2002 09:23 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

un 22enne del Gambia domiciliato a Riccione è stato arrestato per aver spacciato un grammo di cocaina e per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. L’africano, che ha procurato a un militare lesioni guaribili in 7 giorni, non è stato l’unico a prendersela con le forze dell’ordine: un giovane italiano, dopo essere stato fermato, ha spezzato un dente a un carabiniere. Nei controlli eseguiti nella sua abitazione sono stati trovati circa 2000 cd contraffatti.
I carabinieri di Montescudo hanno avuto invece a che fare con un 25enne che, fedele alla sua fama di ladro di auto, stava andando a recuperare un’Alfa 145 da poco rubata a un riccionese. I carabinieri di Misano hanno invece fermato un 24enne marocchino residente nel modenese per possesso illegale di due coltelli a serramanico.

Altre notizie
in un garage a santarcangelo

Scovato deposito di ricambi d'auto rubati

di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna