domenica 16 dicembre 2018
In foto: Turismo. Il 2001 chiude con un più 1,3% di presenze rispetto al 2000, che era stato l’anno dei record. L’assessore al Turismo della Provincia di Rimini Massimo Gottifredi ha stilato questa mattina il bilancio dell’anno trascorso, che si è mantenuto sui livelli del 2000 grazie anche al processo di destagionalizzazione e a più consistenti arrivi dall’estero:
di    
lettura: 1 minuto
gio 14 feb 2002 13:06 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

in riviera sono giunti 2milioni e 700mila turisti, le presenze totali sono state oltre 16milioni. In forte crescita (+13,5%) le strutture ricettive complementari come agriturismo e residence e la Signoria dei Malatesta, ovvero l’entroterra (+15,4%). Solo Riccione, tra le cittadine della provincia, segnala un -2,8% nelle presenze, ma, il motivo sarebbe la partenza in ritardo di molti alberghi a causa di ristrutturazione e la mancanza di alcuni eventi, come le Netturbiadi.
La presentazione dei dati è stata anche l’occasione per lanciare una frecciata polemica alla politica turistica regionale. All’inizio di marzo sarà rinnovato il Consiglio d’Amministrazione dell’Apt, e, a parte il vertice, non si fanno nomi di rappresentanti del territorio riminese (l’area emiliana, pare, sarà rappresentata dall’assessore al Turismo del comune di Bologna: Marco Macciantelli). Questo potrebbe creare un caso: “Non è possibile – ha dichiarato Gottifredi – che Rimini, la vera area turistica della Regione, non sia rappresentata”. Altra bacchettata alle campagne di comunicazione dell’Apt. “Gli Ufo dell’anno scorso? Nessuno sapeva cosa fossero. L’idea era buona ma non ci si è investito. E’ importante – ha aggiunto l’assessore che si crei un collegamento tra prodotto e destinazione, e che la marche dei vari territori siano valorizzate anche a livello regionale. Non si può parlare semplicemente di “Emilia Romagna” per attirare turisti in riviera. Inoltre grazie alla legge quadro dovrebbero arrivare in Regione per il turismo circa 40 miliardi, che potrebbero essere sfruttati per una campagna più incisiva e che ci contraddistingua”. Lo sentiamo sui dati del 2001.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna